Cantù, Comune e commercianti «per una movida formato famiglia»


Dal Comune, una mano tesa ai commercianti in tema di sicurezza, anche per cercare di soddisfare le richieste, da parte della Prefettura, di una movida più formato famiglia, in grado di contrastare quindi gli eccessi di libertà, sconfinati nel penale, visti in questi mesi a Cantù.

Senza…



Link alla fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.