“La scuola sia terreno di scelte condivise, non di conflitto”


In alcune regioni italiane, la campanella che segna la ripresa delle lezioni scolastiche è già suonata. Dopo due anni particolarmente complessi a causa della pandemia, senza dimenticare gli ultimi mesi dell’anno scolastico del 2020 segnato dal lockdown, studenti e insegnati si apprestano a…



Link alla fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.