Manovra: Confcommercio, no ad aumento Iva, effetti recessivi

Roma, 3 set. (Adnkronos) – “In un contesto nel quale, nonostante qualche timido segnale di miglioramento sul fronte occupazionale, i consumi pro capite sono al di sotto dei livelli di dieci anni fa e l’economia rimane fragilissima, l’annuncio di un innalzamento temporaneo dell’Iva avrebbe immediati effetti recessivi”.


Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.