Con la “Banda Larga ” di Gaia l’arte va nella rete

Lungo i sentieri della nostrana contemporaneità che di tutto esibisce, comprese seriali quantità di non sense, brutture e paradossi inservibili, dalle parti della Generazione Ottanta, capita di imbattersi in progetti a colpo d’occhio pertinenti. Progettualità che portano i segni di una buona promessa.


Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.