Modificata la manovra, l’Ancirimane sul piede di guerra

Il “conclave” di Arcore si è concluso con un documento che in sette punti annuncia l’abolizione del contributo di solidarietà la cancellazione per via costituzionale di tutte le Province, il quasi dimezzamento dei tagli agli enti locali e interventi sulle pensioni. Ma per i sindaci che ieri hanno protestato contra la manovra non basta.


Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.