Metró B1, ecco le stazioni del desiderio ma su Jonio-Bufalotta l’ombra del cemento

Scava vecchia talpa, scava. Eccola, acquattata sotto le viscere della terra. Scendiamo, la vediamo dalla lunga coda, che sputa i suoi anelli di metallo, che copre di cemento il tunnel. Ha fatto solo duecentocinquanta metri. Sta avanzando verso la fermata di piazzale Jonio che verrà.
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.