Obama: ‘default Usa non e’opzione, aumentare tasse’

NEW YORK – Un piano di riduzione del deficit e del debito deve includere un aumento delle tasse. ”Non voglio punire i ricchi, vorrei sacrifici condivisi”, afferma il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, rivolgendosi agli americani e non piu’ al Congresso, dove resta l’impasse sull’aumento del tetto del debito.


Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.