Porto, le imprese chiedono i danni

PESCARA. «E’ finito il tempo delle scuse e delle giustificazioni, il porto principale della città è fuori uso da mesi». Stavolta, lo sdegno per il mancato dragaggio del porto di Pescara arriva da Feliciano Marcantonio di Assoviaggi-Confesercenti ed Elio Di Giuseppe di Fiba-Confesercenti.
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.