«Noi, forzati in biblioteca a luglio»

TRENTO. Altro che vacanze. Il mare è un miraggio. La realtà è fatta di libri, computer, tesine, appunti, pause caffè. E’ la vita dei “forzati della biblioteca”, gli studenti universitari che a metà luglio, con la città semi deserta e il ritornello delle ferie altrui nelle orecchie, sono costretti a….


Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.