Aprivano conti con carte false, truffatori arrestati da CC

(ANSA) – BOLOGNA, 15 LUG – Si presentavano in banche e uffici postali e chiedevano di aprire conti correnti, con documenti e certificati falsi, ma collegati a persone reali. Versavano all’inizio piccole somme, poi assegni rubati dal circuito postale, come ad esempio risarcimenti per infortuni sul lavoro.
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.