Quando perfino l’horror diventa uno show-business

Roma, 25 ottobre 2010 – CI SI INDIGNA per il turismo dell’orrore. Per i famosi pullman che nessuno ha visto, ma di cui tutti parlano, bloccati dall’ordinanza del sindaco sulla via di Avetrana. Giusto. Ci mancherebbe. Quelle corriere fantasma, per quanto macabre possano risultare, sono una conseguenza inevitabile.

Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.