In Italia non tirano più nemmeno i call center, persi 8.000 posti di lavoro in un anno

La crisi economica non ha risparmiato i call center: nell’ultimo anno -sottolinea la Slc-Cgil che ha presentato il terzo rapporto sull’occupazione nel settore- sono stati persi circa 8.000 posti di lavoro e altri 12.000 sono a rischio. Al momento i lavoratori dipendenti del settore con il contratto delle Tlc a tempo indeterminato sono 67.

Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.