Il Fmi vede nero: pil mondiale -1,3% In Italia -4,4%, debito e deficit in salita

ROMA (22 aprile) – Il Fondo monetario internazionale prevede per quest’anno una contrazione del Pil mondiale pari all’1,3%: «Un pil stretto nella morsa di una grave recessione dovuta a una massiccia crisi finanziaria e ad un’acuta perdita di fiducia». Il Fmi, nel “World Economic Outlook” di primavera, annuncia ufficialmente.
Read Full Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.