I conti della crisi. Per l’Fmi: “Costerà 4 mila miliardi di dollari”

Il Fondo Monetario Internazionale rivede così al rialzo il costo della crisi finanziaria. Il debito pubblico italiano salirà nel 2010 al 121% con un incremento di 15 punti percentuali dal 106% del 2008
Read Full Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.