Franceschini attacca Berlusconi: non si sa se ridere o piangere

ROMA (11 marzo) – «Davanti a queste proposte non si sa se ridere o piangere. Il passaggio successivo potrebbe essere un tasto solo nell’ufficio del presidente del Consiglio, per semplificare tutto»….
Read Full Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.