Londra nazionalizza la banca Lloyds: “Ma si garantiscano linee di credito”

LONDRA Il governo britannico ha annunciato oggi di avere preso il controllo della quota di maggioranza del Lloyds Banking Group, nato dalla fusione in ottobre tra banca HBOS e Lloyds TSB. Londra assicurerà asset tossici del gruppo Lloyds per 260 miliardi di sterline, pari a 290 miliardi di euro.
Read Full Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.