Firenze: processo per cantieri Tav, pronunciata la sentenza

FIRENZE – Pene fino a 5 anni per la cattiva gestione dello smaltimento dei rifiuti ma senza dolo per quanto riguarda il danneggiamento delle falde acquifere. E’ quanto prevede la sentenza, pronunciata oggi dal Tribunale di Firenze, del processo per i danni ambientali causati dai cantieri dell’alta velocita’ in Mugello.
Read Full Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.