AIG, UN GIGANTE IN GINOCCHIO

Roma, 24 feb. – Il colosso assicurativo Aig mette in crisi ancora una volta il governo Usa: dopo essere stato salvato dal fallimento per ben due volte dalla Casa Bianca, ha chiesto nuovi aiuti e prevede per il quarto trimestre 2008 un inaudito rosso da 60 miliardi di dollari a causa di svalutazioni di asset.
Read Full Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.