Fmi: prospettive tetre per l’Italia Ripresa lenta, pil in calo anche nel 2010

NEW YORK (6 febbraio) – Le prospettive a breve termine per l’economia italiana sono «tetre». I «rischi al ribasso dominano» e la ripresa sarà «lenta e debole». Lo afferma il Fondo Monetario internazionale, spiegando che la capacità di ripresa italiana è rallentata da «rigidità, mancanza di concorrenza, limitato spazio per una risposta fiscale».
Read Full Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.