IRAQ – Elezioni provinciali: vincono i partiti laici. Secca sconfitta per i movimenti religiosi

Scrutinate il 90% delle schede. Successo per il partito di al Maliki a Baghdad e Bassora. Il premier e i suoi alleati in vantaggio in dieci delle 14 province in cui si è votato. Denuncie di brogli nell’area sunnita, a ovest del Paese. Oggi visita a sorpresa del segretario generale Onu in Iraq.
Read Full Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.