Battisti: «I servizi francesi mi dissero di scappare in Brasile. Non ho ucciso»

ROMA (29 gennaio) – Cesare Battisti torna a dichiararsi innocente e rivela: l’idea di andare in Brasile fu dei servizi francesi. In una intervista alla rivista brasiliana Istoè, l’ex terorista condannato all’ergastolo assicura di non aver mai «ammazzato nessuno» e definisce «esagerata» la reazione….
Read Full Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.