Le Borse non credono alla ricetta di Obama, Tokyo a picco

I timori sul fragile stato di salute del sistema bancario affondano Wall Street nonostante il messaggio di speranza lanciato dal presidente Barack Obama. Gli indici archiviano il peggior inauguration day dal 1963, cioè dall’assassinio di John F. Kennedy: il Dow Jones cede il 4,06% e torna sotto la soglia degli 8.
Read Full Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.