La Fiat mette le mani sulla Chrysler: al Lingotto il 35% della casa Usa

ROMA (20 gennaio) – Fiat e Chrysler confermano: l’accordo c’è. La casa torinese mette le mani sul gruppo americano, uno scenario impensabile solo pochi mesi fa, e compra inizialmente il 35% del gruppo americano, attualmente controllato dal fondo Cerberus (80%) e dalla tedesca Daimler. Successivamente il Lingotto potrà.
Read Full Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.