Webporno crudele

Sino a qualche anno fa, la pornografia rappresentava un universo riservato a fan dai profili socioculturali omogenei e identificabili: una tribù che richiedeva a quanti volessero farne parte di superare una serie di prove tanto banali quanto in grado di filtrarne il numero e l’identità.
Read Full Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.