Preghiera del 14 gennaio 2009 [Preghiera]

“Sono un anarchico conservatore. Vorrei che ognuno potesse fare esattamente ciò che gli pare – a meno che ciò non modifichi le cose a cui sono abituato” scriveva il tardo-wildiano Max Beerbohm ora tradotto e pubblicato da Excelsior 1881 (“Cattiverie occasionali”).
Read Full Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.