Tremonti: “Ci vuole un legal standard” MARCO ZATTERIN

PARIGI Giulio Tremonti propone un passaporto etico-giuridico per l’economia globale. Lo ha battezzato «Legal standard» in memoria del «Gold standard», il meccanismo di ancoraggio delle monete all’oro che nel dopoguerra è stata la stella polare dell’economia mondiale.

Posted: 2009-01-09 08:27:00

Read Full Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.