Al Sud un precario su tre, la metà dei dipendenti stabili lavora più di 40 ore settimanali

I lavoratori precari a settembre 2008 erano 2.812.700, il 12% del totale degli occupati in Italia: negli ultimi 4 anni sono aumentati del 16,9%, cinque volte di più dei lavoratori a tempo indeterminato. E un terzo, ovvero 940.400, lavorano nel Mezzogiorno.A fornire le cifre del mondo dei lavoratori flessibili in Italia è la Cgia di Mestre.

Posted: 2009-01-03 11:12:00

Read Full Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.