TUTTO DA RIFARE

Ancora lontana dall’epilogo la vicenda processuale per l’uccisione della giornalista russa Anna Politkovskaya. Le tracce di Dna trovate sull’arma del delitto, una pistola, e sulla scena del crimine non corrispondono ai due imputati. Capelli, saliva, sudore e sangue non appartengono ai fratelli….

Posted: 2008-12-26 15:59:00

Read Full Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.