Il Terziario.info

news, commenti e approfondimenti sul terziario italiano

Wednesday
Jun 03rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home News Commercio

Commercio

La protesta dei ristoratori: "Fateci servire piatti pronti da asporto, altrimenti molti di noi non riapriranno mai più"

ROMA - Le consegne a domicilio di pizza e hamburger con patatine non bastano più: i ristoratori chiedono con sempre più forza di poter vendere piatti d'asporto. Non si potrà servire ai tavoli finché i dati sui contagi non saranno un po' più confortanti? D'accordo.
 

La protesta dei ristoratori: "Fateci servire piatti pronti da asporto, altrimenti molti di noi non riapriranno mai più"

ROMA - Le consegne a domicilio di pizza e hamburger con patatine non bastano più: i ristoratori chiedono con sempre più forza di poter vendere piatti d'asporto. Non si potrà servire ai tavoli finché i dati sui contagi non saranno un po' più confortanti? D'accordo.

Covid-19 e commercio: le imprese chiedono riduzione tributi

“Con la proroga delle misure restrittive di contenimento COVID-19 siamo fortemente preoccupati per le drammatiche conseguenze che questo terribile periodo porterà, soprattutto sul piano economico locale. Nei nostri territori comunali ci sono piccole e medie realtà imprenditoriali decisamente....

Coronavirus, Ascom Ve: un marketplace per rilanciare commercio

Venezia, 11 apr. (askanews) – Affrontare l’emergenza di oggi, guardando al rilancio del commercio di domani. E’ la filosofia che sta accompagnando il progetto nato da una idea di Confcommercio della Città Metropolitana di Venezia e della provincia di Rovigo.

Coronavirus Puglia, 1500 camere per la quarantena. Assohotel: 'Destinate a sanitari e pazienti che non possono stare a casa'

L’Agenzia regionale di Protezione Civile della Puglia e Confcommercio, Confindustria e Confesercenti, hanno siglato un accordo d’intesa con l’assessorato regionale all’Industria Turistica e Culturale per destinare alcune strutture alberghiere ad ospitare il personale sanitario e non legato all’emergenza Covid 19.

Coronavirus in Lombardia, i supermercati aperti a Pasquetta

La maggior parte delle attività commerciali ha chiuso i battenti a causa delle misure per limitare la diffusione del coronavirus. Restano però aperte quelle che garantiscono i servizi essenziali per i cittadini e numerose consegnano la merce a domicilio.

Il dispotismo del profitto

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala ha annunciato la ripresa dei lavori in cinquantacinque cantieri , tra cui quelli della linea metropolitana M4 (opera progettata quindici anni fa, prevista per Expo e tuttora a lavori in corso) dove già duecento operai sono tornati, sotto la pressione di costruttori e immobiliari.

I negozi di abbigliamento per bambini e neonati riapriranno subito dopo Pasqua

Fondi, uscita dalla zona rossa, è pronta a riaprire le attività di abbigliamento bambini nel rispetto del nuovo decreto adottato dal Governo, ma con le dovute limitazioni. Su questo punto è stato molto chiaro il Presidente di Confcommercio Lazio Sud Fondi Vincenzo Di Lucia che dichiara: “Siamo....

Coronavirus Puglia, 1500 camere per la quarantena. Assohotel: “Destinate a sanitari e pazienti”

L’Agenzia regionale di Protezione Civile della Puglia e Confcommercio, Confindustria e Confesercenti, hanno siglato un accordo d’intesa con l’assessorato regionale all’Industria Turistica e Culturale per destinare alcune strutture alberghiere ad ospitare il personale sanitario e non legato all’emergenza Covid 19.

Imprese balneari, Sib e Fiba vogliono vederci chiaro: “Quali attività possiamo svolgere?”

Regione. “Dal 14 aprile sono possibili attività di manutenzione, pulizia e vigilanza dei locali aziendali da parte dei titolari, propri dipendenti o collaboratori previa semplice comunicazione al Prefetto territorialmente competente” A parlare, in una nota congiunta, sono il sindacato italiano dei....

A Pasqua il pranzo arriva dal ristorante, Michele Tropiano: “ristoranti chiusi danno da 1 milione di euro”

La lasagna casareccia al forno, l’agnello della Val d’Agri o delle Dolomiti Lucane al forno con le patate, la pastiera napoletana dei pasticcieri artigiani non mancheranno sulle tavole delle famiglie lucane e arriveranno direttamente dal ristorante. Ad organizzare il pranzo a domicilio numerosi esercizi associati a Fipe-Federalberghi-Confcommercio....

Coronavirus, in Puglia alberghi a disposizione per personale medico e cittadini che non possono stare in isolamento a casa

Regione Puglia e Protezione civile hanno realizzato un accordo con le Associazioni di categoria del turismo per destinare alcune strutture alberghiere ai fabbisogni per l'emergenza covid-19. Con un percorso di consultazione in tempi strettissimi si è arrivati oggi alla firma di un accordo quadro che....

Alberghi Covid: accordo con le strutture per la quarantena lontano dalle famiglie. Sei hotel nel Salento

Le strutture alberghiere pugliesi a disposizione per l'emergenza coronavirus . L'accordo è stato firmato questa mattina tra l’Agenzia Regionale di Protezione Civile della Puglia e Confcommercio, Confindustria e Confesercenti d’intesa con l’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia.

Covid 19 Puglia, dalla Regione 125 mln a comuni e imprese. Ok ad accordo per affittare hotel a pazienti e sanitari

BARI - La Regione Puglia ha già effettuato il pagamento di 125 milioni di euro nei primi dieci giorni di aprile ai Comuni per bonus di prima necessità, contributo affitti, trasporti. Sostegno anche ad enti pubblici, privati e imprese per l’emergenza coronavirus.

Turismo, Confcommercio: Corti a Teleborsa su danni Covid-19 per filiera

(Teleborsa) – Lo stato di crisi per il comparto del turismo è un dato di fatto. Tenuto conto che 100 euro di transazioni nel turismo ne generano ulteriori 86 in altri settori, la filiera turismo e trasporti potrebbe risultare tra i comparti maggiormente danneggiati .

Alberghi da utilizzare per il post-Covid19: accordo fra Regione Puglia e associazione Attualmente sono circa 1500 persone

Di seguito un comunicato diffuso dalla Regione Puglia: Regione Puglia e Protezione civile hanno promosso e realizzato un accordo con le Associazioni di categoria del turismo per destinare alcune strutture alberghiere ai fabbisogni per l’emergenza covid-19.

Covid 19 Puglia, dalla Regione 125 mln a comuni e imprese. Ok ad accordo per affittare hotel a pazienti e sanitari

BARI - La Regione Puglia ha già effettuato il pagamento di 125 milioni di euro nei primi dieci giorni di aprile ai Comuni per bonus di prima necessità, contributo affitti, trasporti. Sostegno anche ad enti pubblici, privati e imprese per l’emergenza coronavirus.

Strutture alberghiere destinate all’emergenza Covid-19, c’è l’accordo: 30 euro al giorno per ogni camera

Strutture alberghiere destinate ai fabbisogni per l’emergenza Covid-19, c’è l’accordo. Regione Puglia e Protezione civile hanno promosso e realizzato un accordo con le associazioni di categoria del turismo per destinare alcune strutture alberghiere ai fabbisogni per l’emergenza Covid-19.

Mercati alimentari, Fiva Confcommercio ai sindaci savonesi: “Riaprire per evitare il collasso”

Provincia. “È ormai trascorso più di un mese e mezzo da quando le attività commerciali del nostro settore sono state tutte più o meno integralmente fermate In questi ultimi due giorni si sono sovrapposte alcune indiscrezioni sul riavvio di talune attività, non una parola è stata detta sul commercio su aree pubbliche”.

“Le strutture alberghiere vanno destinate ai fabbisogni per l’emergenza covid-19”

Regione Puglia e Protezione civile hanno promosso e realizzato un accordo con le Associazioni di categoria del turismo per destinare alcune strutture alberghiere ai fabbisogni per l’emergenza covid-19 . Con un percorso di consultazione in tempi strettissimi si è arrivati oggi alla firma di un....

Gli alberghi pugliesi si trasformano in hotel Covid: pronta la rete, a disposizione 1500 posti. Coinvolte sei strutture baresi

Ventiquattro strutture alberghiere, di cui 6 tra Bari e provincia, dedicate ai positivi da coronavirus che non necessitano di cure ospedaliere o che vengono dimessi dall'ospedale, per passare il periodo di isolamento fiduciario: è pronta la rete di hotel Covid che la Regione Puglia che potrà contare su 1500 posti letto .

Firmato l'Accordo quadro tra l'Agenzia Regionale di Protezione Civile della Puglia e Confcommercio, Confindustria e Confesercenti

Regione Puglia e Protezione civile hanno promosso e realizzato un accordo con le Associazioni di categoria del turismo per destinare alcune strutture alberghiere ai fabbisogni per l’emergenza covid-19. Con un percorso di consultazione in tempi strettissimi si è arrivati oggi alla firma di un accordo....

Strutture alberghiere destinate ai fabbisogni per l'emergenza covid-19

Firmato l’Accordo quadro tra l’Agenzia Regionale di Protezione Civile della Puglia e Confcommercio, Confindustria e Confesercenti d’intesa con l’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia. Regione Puglia e Protezione civile hanno promosso e realizzato un accordo con le....

Confindustria: nel 2020 fabbisogno liquidità aziende è di 30 miliardi

Nel 2020 le aziende italiane avranno un fabbisogno di liquidità di 30 miliardi di euro . Questo se l'epidemia terminasse a giugno, altrimenti i miliardi necessari nel più pessimista degli scenari con l'emergenza Coronavirus prolungata a dicembre sarebbero 80.

Confindustria: nel 2020 fabbisogno liquidità aziende è di 30 miliardi

(Teleborsa) – Nel 2020 le aziende italiane avranno un fabbisogno di liquidità di 30 miliardi di euro . Questo se l’epidemia terminasse a giugno, altrimenti i miliardi necessari nel più pessimista degli scenari con l’emergenza Coronavirus prolungata a dicembre sarebbero 80.

Cancelleria e giocattoli nei supermercati, Confcommercio: «Decisione assurda e inammissibile»

L’Ascom Confcommercio di Grosseto si unisce al coro di protesta che la stessa associazione di categoria, in queste ore, sta lanciando su tutto il territorio regionale, in particolare a difesa delle numerosissime aziende dei settori specifici: cartolerie, cartolibrerie e giocattolai.

Legea riconverte la produzione: ecco le mascherine "made in Lecco"

Dalle magliette alle mascherine. Fra le tante aziende che in questo momento di emergenza hanno riconvertito la propria produzione per venire incontro alle necessità del personale sanitario e della popolazione c'è anche Legea Lecco. Per stare vicina alla città e garantire un aiuto concreto,....

Legea Lecco ricoverte la produzione: ecco le mascherine ‘blu celesti’

LECCO – “Un impegno e una promessa: stare vicini alla città per garantire un aiuto in questa situazione di emergenza”. Così Legea Lecco ha deciso di riconvertire la sua produzione iniziando a realizzare mascherine a tre strati )conformi al D.L. 17 Marzo N.18 Art. 16, comma 2).

Covid 19: l’assessore Spinelli e il mondo economico al lavoro per elaborare nuove proposte per la ripresa

La Provincia sta cercando di fare presto – ha detto in apertura l’assessore Spinelli. – Chiediamo il vostro contributo per aiutarci a definire un quadro corretto entro il quale muoverci e individuare le linee d’azione più urgenti. Spinelli ha anche comunicato lo “ sblocco ” della Procedura Antimafia....

Negozi aperti se vendono online E sì a giochi e matite nei market

In attesa della «fase due» riaprono i negozi al dettaglio oggi chiusi, anche se solo per le consegne a domicilio. La novità è contenuta nella nuova ordinanza firmata dalla Regione che permette ai negozi con la serranda abbassata di riprendere da subito le vendite, con un promozione online e con la consegna a domicilio o per corrispondenza.

Dalle T-shirt alle Mascherine: Legea Lecco converte la produzione

Un impegno e una promessa: stare vicini alla città per garantire un aiuto in questa situazione di emergenza. Così Legea Lecco ha deciso di riconvertire la sua produzione iniziando a realizzare mascherine a tre strati conformi al D.L. 17 Marzo N.18 Art. 16, comma 2.
Altri articoli...
Pagina 7 di 788

C&H news